Tuesday, September 12, 2006

Mara Carfagna, diputada modelo


Mara Carfagna es una conocida bailarina y modelo italiana que cuenta con una completa formación artística y que ha dado el salto desde el mundo de la moda y la televisión al de la política, de la mano del partido de Silvio Berlusconi “Forza Italia”, convirtiéndose en diputada. Lejos de los tópicos de que la belleza está reñida con la inteligencia, Mara es una mujer formada y con las ideas claras, e incluso hay quien dice que su físico le ha supuesto alguna traba a la hora de progresar en su partido. Mara es una mujer de ideas liberal-conservadoras, que tiene entre sus principales objetivos el de ayudar a las madres jóvenes, en una “sociedad que incentiva el aborto”.

P: Quale sarà la sua prima battaglia in Parlamento?
R: Mi impegnerò a favore delle ragazze madri portando avanti una battaglia che non è di genere, donne contro uomini. Voglio invece impegnarmi per chi è in difficoltà e in una società che incentiva l'aborto credo sia fondamentale agire per sostenere economicamente chi decide di portare avanti una gravidanza, chi vuole crescere da sola un figlio.
P: Quando è esplosa la passione per la politica?

R: E' nata a poco a poco dopo la mia esperienza in Azzurro Donne vivendo a contatto con donne di Forza Italia di cui ho tanto apprezzato l'impegno. Il sottosegretario di Stato al Tesoro Maria Teresa Armosino mi ha conferito l'incarico di dirigente regionale e da lì ho sentito con maggior forza il richiamo a questa nuova esperienza. La difesa della libertà è la missione più bella, come dice Silvio Berlusconi.
http://www.tgcom.mediaset.it/televisione/articoli/articolo305157.shtml

La bellezza, in politica, è un vantaggio o espone alle discriminazioni?
Mara Carfagna ovvero quando la bellezza ti fa essere discriminata
Mentre la stampa ci narra che il Berlusca vedrebbe di buon occhio, in questo incarico, la più giovane e di certo non meno capace Mara Carfagna.
http://liberoblog.libero.it/politica/bl4493.phtml



Links to this post:

Create a Link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?